Pays partenaires :

accueil site > Archivio > Internazionale > GRUNDTVIG > I linguaggi del blu > Le tappe dei linguaggi del blu > Percorso del blu al Museo Nazionale d’Arte Moderna Centre Pompidou

Percorso del blu al Museo Nazionale d’Arte Moderna Centre Pompidou
sabato 6 Febbraio 2010
Version imprimable de cet article Versione stampabile

Oggi i nostri numerosi amanti del blu si ritrovano al Centre Pompidou di Parigi, per seguire un percorso pittorico attraverso alcune opere scelte da Aline Rutily nelle collezioni del Musée National d’Art Moderne, dalla “Chambre bleue de Suzanne Valadon, alle installazioni luminose “À la belle étoile di Pipilotti Rist.

Fiumi di « parole blu » continuano a scaricarsi sui « carnet » di ciascuno, seguendo la lettura di frasi di artisti che vengono a smaltare il percorso : Musicalmente, il blu chiaro si apparenta al flauto, il blu scuro al violoncello, se è ancora più scuro alla sonorità del contrabasso. Wassily Kandinsky

Trovo che si può parlare qui di un’alchimia della pittura nata dalla tensione di ciascun istante con la materia (la materia pittorica). È la suggestione di un bagno nello spazio più vasto dell’infinito. Il blu è l’invisibile divenuto visibile. Yves Klein
Mi sono fermato ad ammirare una farfalla blu, ma blu ! D’un blu che mi ha spezzato il cuore. Henri Matisse.
Questo è il colore dei miei sogni. Joan Miró

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)