Pays partenaires :

accueil site > Erasmus+ partenariato > Giardino senza frontiere. Una scuola per lo slivuppo di competenze chiave (...) > Schede Pedagogiche > 32 Cartesio all’Orto Botanico.Esplorazione matematica del giardino

32 Cartesio all’Orto Botanico.Esplorazione matematica del giardino
mercoledì 12 Giugno 2019
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEG - 43.4 Kb

PROGETTO
Costruire, a partire da movimenti codificati nel giardino, un approccio pedagogico alternativo, sostenibile e trasferibile a determinati concetti matematici (coordinate cartesiane, coordinate polari, trigonometria)

PUBBLICO Questo percorso di lavoro è stato testato nell’Orto Botanico dell’Università di Padova, con studenti di licei di Padova e Trieste e con la partecipazione di insegnanti europei nell’ambito di una mobilità di formazione "tra pari".

COMPETENZE CHIAVE
- Comunicazione orale e scritta nella lingua madre
- Competenze matematiche
- Competenze sociali e civiche
- Imparare a imparare

JPEG - 331.3 Kb
JPEG - 377.2 Kb
JPEG - 339.9 Kb

OBIETTIVI
- Utilizzare il carattere ludico dell’attività per favorire l’apprendimento delle competenze chiave (cf. la lista di cui sopra) -Motivare i momenti comunicativi e di scambio nell’ambito del gruppo -Risvegliare l’interesse, la curiosità per l’osservazione e la geometria -Comprendere, memorizzare, sperimentare: utilizzare le conoscenze già acquisite in matematica e geometria

JPEG - 527.1 Kb

GIARDINO ESPLORATO
Orto Botanico di Padova

MATERIALE
- Penna, righello, goniometro, doppio decimetro, calcolatrice, fogli A4
- Mappa dell’Orto Botanico di Padova
- 7 schede di lavoro per ogni gruppo di 3 o 4 studenti (vedere la spiegazione di seguito)

SVILUPPO
Gli studenti vengono suddivisi in gruppi di tre o quattro partecipanti, supervisionati da un insegnante coordinatore e da un "arbitro" per ciascun gruppo. Ogni "arbitro" deve convalidare la corretta esecuzione degli esperimenti descritti in dettaglio nelle seguenti schede di lavoro:
- Le schede di lavoro 1, 2, 3 e 4: esplorano il concetto di "coordinate cartesiane".
- La scheda di lavoro 5 esplora il concetto di "coordinate polari".
- La scheda di lavoro 6 ha come soggetto di studio la trigonometria.
- La scheda di lavoro 7 consente a ciascun gruppo di riepilogare i risultati degli esperimenti e di presentare un rapporto dell’attività svolta.

VALUTAZIONE
Misura la capacità dell’allievo di:
Padroneggiare la comunicazione nella propria lingua madre sia orale che scritta:
- rafforzare la capacità di leggere e comprendere un testo normativo
- essere in grado di presentare il proprio lavoro e sostenere le proprie scelte

Sviluppare le abilità matematiche:
- incoraggiare l’apprendimento della geometria analitica usando correttamente un piano cartesiano
- incoraggiare l’apprendimento della geometria applicata a un contesto reale

Sviluppare abilità sociali e civiche:
- incoraggiare la collaborazione all’interno di un gruppo di lavoro nel rispetto della divisione dei compiti assegnati
- valutare le dinamiche operative di ogni studente e di tutto il gruppo, durante le diverse fasi delle attività.

Imparare a imparare:
- promuovere la capacità di discussione sui risultati raggiunti e l’autovalutazione
- sviluppare la capacità di osservazione
- valutare il livello di consapevolezza acquisito dagli studenti al termine dell’attività

AUTORE
Silvia Losso - Associazione Culturale Acquamarina – Trieste - Italia

TRADUTTORE
Giuliana Corbatto

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)