Pays partenaires :

accueil site > Erasmus+ partenariato > Giardino senza frontiere. Una scuola per lo slivuppo di competenze chiave (...) > Schede Pedagogiche > 7 La fotografia come strumento per creare un “Giardino Immaginario”

7 La fotografia come strumento per creare un “Giardino Immaginario”
sabato 8 Settembre 2018
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEG - 43.4 Kb

PROGETTO
Utilizzare la fotografia come strumento per sviluppare le competenze chiave e trasversali relative alla creazione di un "giardino immaginario". Creare una "storia visiva" articolata su una sequenza di immagini. Usare il cellulare come strumento:
- per studiare e testimoniare la realtà del giardino
- per trasformarlo in un "giardino immaginario" personale e unico.

PUBBLICO
Questo percorso di lavoro è stato sperimentato e redatto nei giardini di Funchal, in Portogallo, con insegnanti europei, nell’ambito di una formazione "peer-to-peer". Questo strumento educativo è stato utilizzato anche da un pubblico di età compresa tra 7 e 18 anni: studenti delle scuole primarie, scuole secondarie e giovani adulti. COMPETENZE CHIAVE
- Padroneggiare la conoscenza della lingua madre sia orale che scritta - Sensibilità ed espressione culturale - Competenze sociali e civiche - Competenze informatiche - Imparare a imparare

GIARDINI ESPLORATI
- La Quinta Jardim do Lago di Funchal, la Monte Palace de Monte (Arcipelago di Madera, Portogallo)
- I giardini di Trieste – Italia

OBIETTIVI
- Promuovere la creatività e l’espressione dell’immaginazione, in un contesto di ricerca, documentazione e conoscenza di un patrimonio paesaggistico
- Sollecitare la capacità di osservare il giardino e di interpretarlo come patrimonio naturale e culturale. Essere consapevoli dell’importanza di rispettare questo patrimonio, per favorire un’interazione duratura tra uomo e natura
- Arricchire il proprio repertorio di tecniche fotografiche, di rappresentazione e documentazione della realtà.
- Conoscere la fotografia come arte, i suoi linguaggi e le sue potenzialità creative.
- Facilitare la comunicazione, offrendo a tutti l’opportunità di esprimersi tracciando un percorso personale "attraverso le immagini" e “attraverso il giardino”.

MATERIALE
Smartphone, macchina fotografica,stampante, computer portatile, carta fotografica, forbici, matite colorate,evidenziatori, colla. SVILUPPO
1. Spiegare le consegne:
Costruire la storia visiva di un paesaggio immaginario utilizzando diversi scatti realizzati nel giardino
2. Laboratorio fotografico in giardino.
Esplorazione il sito e scatti fotografici scegliendo i punti di vista preferiti.
3. In classe:
- Osservazione e scelta di una piccola raccolta di fotografie che illustrino i passaggi di un percorso attraverso un paesaggio immaginario.
- Presentazione orale delle proprie scelte e ascolto delle presentazioni degli altri studenti.
4. Realizzazione degli elementi che costituiranno la "storia visiva".
5. Stampa delle fotografie
6. Rielaborazione dell’immagine:
Elaborazione delle fotografie al computer (Photoshop) o con apporti grafici e pittorici (forbici, matite colorate, collage). ESTENSIONE
Presentare oralmente le proprie creazioni per la realizzazione di una mostra e / o di un ebook da parte di studenti di tutti i livelli al fine di implementare competenze informatiche, comunicative e sociali. VALUTAZIONE
Misura la capacità degli studenti di:
Padroneggiare la lingua madre in forma scritta e orale e le abilità sociali e civiche
- Sviluppare le abilità comunicative ed espressive
- Sviluppare le abilità sociali, in situazioni di presentazione ad altri e condivisione critica delle storie visive elaborate.
Sviluppare la sensibilità e le abilità nel campo dell’espressione culturale.
Dimostrare che la "narrazione fotografica" ha motivato:
- una migliore osservazione della natura attraverso un “occhio curioso e critico”;
- una selezione ragionata di immagini per creare una narrazione fotografica e le abilità creative, per estrapolare la realtà dal giardino, costruendo un paesaggio immaginario legato alle proprie esperienze;
- una migliore capacità di espressione artistica e creativa attraverso la produzione di immagini;
- l’utilizzo di un repertorio che comprende tecniche grafiche e artistiche.
Sviluppare le abilità digitali
Dare un senso agli strumenti digitali (fotocamera, computer, stampante) imparando a migliorarne l’utilizzo. AUTORE , FOTOGRAFIE
Annamaria Castellan
Associazione Culturale Acquamarina, Trieste, Italia

TRADUTTORE
Giuiana Corbatto
Association Acquamarina, Trieste, Italie

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)