Pays partenaires :

accueil site > Erasmus+ partenariato > Giardino senza frontiere. Una scuola per lo slivuppo di competenze chiave (...) > Schede Pedagogiche > 6 Sensazioni al mercato

6 Sensazioni al mercato
sabato 15 Settembre 2018
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEG - 43.4 Kb

PROGETTO
Motivare l’apprendimento delle competenze chiave e trasversali di un pubblico fragile attraverso un approccio sensoriale al mercato.

PUBBLICO
Questo percorso di lavoro è stato sperimentato e redatto con dei docenti europei nell’ambito di una formazione “tra pari” nei Giardini di Funchal, Arcipelago di Madera-Portogallo per imparare a sviluppare le competenze chiave degli studenti.

JPEG - 175.1 Kb

Questo strumento pedagogico è stato anche utilizzato con diverse tipologie di pubblico:
- Allievi di scuola materna - Agrupamento de Escolas Joao de Deus, Faro, Portugal
- Allievi delle scuole elementari della Comunità di Saint-Germain Boucles de Seine
- Allievi della scuola elementare del Lycée français “Alexandre Dumas”, Mosca, Russia

COMPETENZE CHIAVE
- Comunicazione nella lingua madre
- Sensibilità ed espressione culturale
- Competenze sociali

OBIETTIVI
- Motivare alla comunicazione orale e scritta
- Realizzare opere plastiche partendo da dettagli scelti da fotografie
- Condividere con gli altri, avere il coraggio di prendere la parola, mettersi in gioco, fare delle scelte, dare il proprio parere.

GIARDINO ESPLORATO/ LUOGHI ESPLORATI
- Mercato di Funchal – Madera
- Altri mercati

MATERIALE
- Macchine fotografiche
- Quaderni, matite, pastelli, forbici, colla

SVILUPPO
1. A scuola, prima della visita al mercato. Visionare delle immagini di giardini con grandi piante di frutta, verdura e fiori che crescono anche nel territorio.

JPEG - 502 Kb
JPEG - 666.7 Kb
JPEG - 755.6 Kb

2. Al mercato. Sollecitare i cinque sensi: annusare, assaporare, guardare, toccare, ascoltare i rumori del mercato. Individuare dei termini riguardanti la frutta, la verdura, i fiori del mercato derivanti dalle sensazioni: odori, colori, sapori. Scegliere dei dettagli da fotografare: colori, forme, ecc
3. Di ritorno a scuola. In gruppi, classificare le foto dei prodotti osservandone le forme, i colori, le diverse texture e comunicare le proprie scelte. Dare i nomi ai colori e dettarli all’adulto (scuola materna) o scrivere alcuni nomi relativi ai colori con l’aiuto di un adulto (scuola elementare).

JPEG - 214.5 Kb
JPEG - 370.1 Kb
JPEG - 239.8 Kb
JPEG - 225.9 Kb
JPEG - 500 Kb
JPEG - 805.1 Kb
JPEG - 579.3 Kb
JPEG - 461.3 Kb

Costruire un collage combinando frammenti di fotografia e pittura con feltro, tempera o pastello.

ESTENSIONE
- Dare un titolo ad ogni produzione artistica.
- Raggruppare l’insieme dei lavori in una collezione, in una raccolta da pubblicare su Internet o da fotocopiare e distribuire ai genitori e ai partner delle scuole.
Vedere il quaderno realizzato al mercato di Funchal dai docenti della scuola durante la formazione nell’ambito delle mobilità organizzate nell’ambito del programma Erasmus Plus

VALUTAZIONE _La valutazione misurerà la capacità degli allievi di:
1. Padroneggiare la propria lingua madre orale e scritta
- Restituire oralmente e in forma scritta i campi lessicali scoperti relativi al mercato
- Comunicare in forma scritta rispettando le regole ortografiche
2. Sviluppare la propria sensibilità e la propria espressione culturale:
Saper classificare le fotografie in funzione di criteri relativi alla sensibilità artistica: materia, colore, motivi, grafismi
3. Sviluppare le proprie competenze sociali e umanistiche:
- Dialogare con gli altri, mettersi in gioco, trovare una motivazione per lavorare in gruppo
- Ritrovare fiducia

AUTORI
Naïma Halim Josse
Association Paysage et patrimoine sans frontière, Saint-Germain-en-Laye, Francia
Dora Luis
Agrupamento de Escolas Joao de Deus, Faro, Portugal

TRADUTTORE
Giuiana Corbatto
Association Acquamarina, Trieste, Italie

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)