Pays partenaires :

accueil site > Erasmus+ partenariato > Cammini del Blu in Europa > Storie blu > Seaside in blu

Seaside in blu
mercoledì 13 Aprile 2016
Version imprimable de cet article Versione stampabile

Paesaggio marino ravennate con storia e foto di capanni e chioschi di piadina

La Riviera Romagnola è un tratto di costa marina che si affaccia sul Mar Adriatico per oltre 90 km., resa famosa dai film di Fellini, dai suoi stabilimenti balneari, dalla travolgente offerta turistica basata sullo sport, sulla musica, sul divertimento, sulle terapie elioterapiche e termali.

Nel ravennate la città bizantina scopre e lancia il turismo balneare diffuso negli anni Cinquanta costruendo forme di continuità con i suoi lidi che oggi sono 9: Casal Borsetti, Marina Romea, Porto Corsini, Marina di Ravenna, Punta Marina, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Savio e Lido di Classe, caratterizzati da una lunga fascia pinetale, spiagge amplissime di sabbia bianca e fine, porti e porticcioli per l’attracco delle barche a vela, un ambiente limitrofo ricco di valli e zone naturali protette.

Un ecosistema ricchissimo e unico per la sua ampiezza e le sue peculiarità che trova continuità e filo conduttore nel BLU DEL MARE che lo delimita e che nel contempo crea un ponte fisico ed ideale con gli altri Paesi che si affacciano sull’Adriatico, la Slovenia, la Croazia, la Bosnia Arzegovina il Montenegro, l’Albania. Nel passato le coste dell’Adriatico sono state teatro di racconti, di miti e leggende di grande fascino.

Con il progetto BLU si vogliono stimolare i partecipanti a scoprire la storia di questi luoghi e individuare elementi caratteristici ancor oggi presenti; testimonianza di storia ancor recente,

Sono in particolare le colonie elioterapiche, oggi spesso trasformate in residence o iun alberghi, i capanni per la sosta in spiaggia e per la pesca e i chioschi di piadina, quest’ultima riconosciuta dalla C.E. con il marchio IGP quale prodotto alimentare di indicazione geografica protetta conosciuta già al tempo dagli antichi Romani .

Tramite documentazioni fotografiche individuali e di gruppo si costruiranno carnets fotografici che renderanno indimenticabile ed inconsueta la vacanza nel territorio ravennate.

Donatella Mazza, SISAM, Ravenna, IT

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)