Pays partenaires :

accueil site > Archivio > Internazionale > GRUNDTVIG > Linguaggi del Vegetale in Europa > Storie di vegetale > 30 ottobre 2012 lezione di Angela Marchetti, per l’apertura del progetto (...)

30 ottobre 2012 lezione di Angela Marchetti, per l’apertura del progetto Grundtvig Langages du végétal en Europe, Università popolare di Montecchi Emilia
giovedì 1 Novembre 2012
Version imprimable de cet article Versione stampabile

JPEGQuesta lezione è stata tenuta dalla proff.ssa angela marchetti giovedì 25 Ottobre 2012, in occasione dell’apertura dell’anno accademico dell’Università popolare di Montecchi Emilia per quanto ha riguardato il progetto Grundtvig.

Il testo cerca di spiegare che occuparsi di miti è occuparsi del presente e del futuro, in quanto il mito si riferisce ad un’ umanità e a situazioni senza tempo. I riferimenti sono all’opera di Omero, alle tragedie greche e alla filosofia, che, introducendo il pensiero scientifico ci ha privati della spiegazione mitica.

Il testo si chiude con una provocazione: se vogliamo tornare a vivere pienamente il nostro tempo senza rinunciare al senso . alle emozioni e al piacere , dobbiamo tornare al mito ,che peraltro è stato considerato una forma di conoscenza assoluta proprio da quel popolo che era ed è il vanto dell’umanità.


LEGGI IL TESTO

Commenti
    Non vi sono commenti

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Chi sei? (opzionale)